NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Come pulire un frigorifero

Pulire il frigorifero: un’operazione indispensabile e da effettuare con regolarità. Mantenere il frigorifero pulito e ordinato è essenziale per evitare di sprecare cibo o di dimenticarsi aperto il vasetto di sottaceti che potrebbe causare quegli odori sgradevoli che tutti conosciamo. Inoltre è anche, ovviamente, una questione  di igiene: diversi studi hanno dimostrato che nel nostro frigorifero si possono nascondere fino a 8000 batteri per centimetro quadrato. La maggior parte di questi sono innocui, ma se ne possono trovare anche anche di più pericolosi, come salmonella e stafilococchi, che possono contaminare il cibo e provocare intossicazioni alimentari.

 

Ma quanto spesso è necessario pulirlo? Non esiste una regola standard, ma – in linea di massima – è raccomandabile farlo almeno una volta al mese. Prenotate questa pulizia fra i servizi aggiuntivi offerti dai nostri partner! Ecco cosa ci hanno insegnato:

Fare spazio prima di tutto

Dopo aver staccato la presa di corrente, occorre procedere con l’operazione più importante da compiere prima di passare alla pulizia: svuotare i ripiani dal cibo. Togliamo ogni cosa e buttiamo tutto ciò che non ci serve più: resti di pietanze dimenticati in contenitori in un angolo, prodotti scaduti, vasetti di sugo aperti e mai terminati… Se vi dispiace eliminare il cibo, provate a ridurre gli sprechi: basta evitare spese troppo impulsive e abbondanti e diventare creativi in cucina.

Una volta svuotato il frigo da tutti i cibi e gli alimenti, estraete anche ogni ripiano, cassetto e componente rimovibile e metteteli a lavare. I ripiani ed i cassetti possono tranquillamente essere messi in lavastoviglie oppure potete pulirli con una soluzione casalinga fatta con acqua, limone e bicarbonato.

 

Procedere con la pulizia

Per detergere le superfici interne del frigorifero, oltre che i componenti che non entrano in lavastoviglie, munitevi di una spugnetta, una bacinella piena d’acqua e un panno per il risciacquo. Sempre meglio mettersi i guanti per proteggere le mani, e poi scegliete uno tra questi metodi per la pulizia approfondita:

1) Detersivo per piatti

Un metodo molto diffuso per la pulizia del frigorifero è di utilizzare un normale detersivo per piatti. Meglio scegliere un detersivo dalla formulazione delicata oppure crearne uno voi.  Usate il detersivo con un po’ di acqua per passare le superfici interne del frigo e i componenti estraibili, fate attenzione alle guarnizioni e, infine, risciacquate ed asciugate con cura.

2) Aceto

Anche l’aceto è uno dei prodotti naturali più comuni utilizzati per le pulizie domestiche visto che l’acido acetico non solo pulisce, ma aiuta a eliminare i batteri e sgrassare le superfici. Ideale per la pulizia del forno, degli oggetti d’argento e, in generale, per ridare brillantezza alle superfici, l’aceto può essere utilizzato anche per il frigorifero. Basta creare una soluzione di acqua e aceto e passarla sulle superfici interessate con un panno morbido. Per le macchie di cibo insistenti, utilizzate invece l’aceto da solo, direttamente versato su un panno. I componenti estraibili possono essere messi in una bacinella di acqua e aceto e lasciati a bagno per mezz’ora. Asciugare accuratamente è fondamentale ovunque, per evitare che si formi la muffa.

3) Limone

Anche il limone, oltre ad essere ideale per il forno ed alcune superfici in bagno, può venirci in aiuto per quanto riguarda la pulizia del frigorifero. L’acido citrico è un ottimo disinfettante naturale per igienizzare le pareti del frigo ed è soprattutto indicato per i cattivi odori. Basta preparare una soluzione di acqua e aceto da passare su tutte le superfici (potete anche metterla in uno spray per rendere l’operazione più semplice) e poi asciugare il tutto.

4) Bicarbonato

La miscela di bicarbonato e acqua è ideale per pulire moltissime superfici, anche i pavimenti. Usate un panno pulito per passare questa miscela sulle superfici interne ed esterne del frigo: il bicarbonato aiuterà a rimuovere i residui di cibo. Quando preparate il mix, potete sceglierne la consistenza, regolando le dosi di acqua e bicarbonato. Con tre parti di bicarbonato ed una di acqua si ottiene una pasta dalla consistenza più densa, ideale per le macchie difficili e per eliminare la muffa, mentre per la pulizia generica basta una soluzione più liquida, con acqua e qualche cucchiaio di bicarbonato.

5) Riso

Avreste mai detto che anche il riso può essere un ottimo detergente per il frigo? Basta strofinarlo delicatamente sulle sue pareti, inumidendo una spugnetta, per disincrostare le parti più sporche. Oppure si può mettere in ammollo per due giorni e poi vaporizzare sulle superfici il liquido ottenuto, risciacquando poi con un panno inumidito. In questo modo, anche gli odori più difficili verranno eliminati.

6) Sale

Lo stesso risultato si può ottenere con il sale: basta farne una miscela con acqua e strofinare direttamente con un panno morbido oppure spruzzarla sulla zona interessata. Ricordatevi che oltre alle pareti interne bisogna anche pulire la superficie esterna: spesso infatti ci si dimentica di pulire la maniglia del frigorifero, nonostante questa sia uno dei luoghi più sporchi in tutta la casa.

7) Sapone di marsiglia

Con il sapone di marsiglia si possono ottenere buonissimi detergenti, utili per le superfici più svariate, dai pavimenti ai piatti. Per la pulizia del frigorifero, riducete il sapone di marsiglia in scaglie, scioglietelo in acqua calda e aggiungete qualche goccia del vostro olio essenziale preferito per rendere le superfici ancora più profumate!

Prevenire gli odori

Ultimata la pulizia, ricordatevi di asciugare tutto accuratamente, dall’interno del frigorifero, alle griglie, ai cassetti, e poi riponete il cibo ordinatamente. Per evitare il riformarsi di cattivi odori esistono diversi trucchi: potete ad esempio sbucciare una patata, metterla in un angolo del frigo e lasciare agire per una notte, oppure lasciare qualche fetta di limone in un angolo del frigo – in ogni caso, ricordatevi di cambiarle almeno una volta alla settimana.

Non dimentichiamoci del freezer

Anche il freezer necessita di una regolare manutenzione e cura: sarebbe ideale, quando lo si pulisce, avere a disposizione un altro congelatore dove temporaneamente riporre i cibi congelati. In alternativa, munitevi di qualche borsa frigo e preparate dei panetti di ghiaccio per tenere i cibi al freddo. Per scongelare il freezer dovete staccare la spina e lasciarlo con l’anta aperta: per velocizzare l’operazione potete usare il getto di aria calda di un asciugacapelli oppure far bollire dell’acqua e riporne alcune ciotole all’interno. Munitevi di panni e stracci per raccogliere l’acqua proveniente dal ghiaccio sciolto e, una volta rimosso il ghiaccio completamente, procedete con la pulizia: sono adatti gli stessi metodi illustrati per il frigorifero, dal limone all’aceto al sapone di marsiglia. Ricordatevi sempre di asciugare a fondo per prevenire il formarsi di muffe.

fonte: https://blog.helpling.it/consigli-per-pulire/7-metodi-pulire-frigorifero/

 

Iscriviti adesso per ricevere sconti e promozioni solo per gli abbonati alla newsletter.

Scarica le nostre ricette e provale con le pentole Stone Lavic - #cucinasana 

Seguici su facebook

Ultime recensioni

Linea Cucina >> Testo romagnolo classico
manu, 29.06.2018
Materiale della padella di ottima qualità. Spedizione veloce.
Linea Casa >> Tappeto Aladino Magico
artemisia4619, 25.02.2017
veramente funzionale
Linea Cucina >> Genio in cucina
marica, 02.12.2016
Acquistato non posso piu' farne a meno in cucina, per qualsiasi tipo di pietanza. Ottimo venditore regolare come consegna e tipo di prodotto scelto

Visto in TV

Dal Blog

Come mantenere puliti i termosifoni

L’inverno si avvicina ed è arrivato quel momento dell’anno in cui, almeno dentro casa, ci piace poter ricreare le temperature estive. Tutti pronti per riaccendere i termosifoni ma attenzione, perché...

Read more

Come pulire un frigorifero

Pulire il frigorifero: un’operazione indispensabile e da effettuare con regolarità. Mantenere il frigorifero pulito e ordinato è essenziale per evitare di sprecare cibo o di dimenticarsi aperto il vasetto di sottaceti...

Read more

Kamira Caffe' - perche' sceglierla

L'espresso cremoso sul fornello di casa Ogni mattina molte migliaia di famiglie si svegliano con un pensiero comune, iniziare la giornata degustando il caffè di Kamira o il cappuccino fatto con il caffè di Kamira...

Read more

Come pulire la moquette e i tappeti in …

  Come pulire la moquette e i tappeti in modo naturale? Alcuni tappeti, se piccoli e in cotone, possono essere lavati a mano o in lavatrice utilizzando dei detersivi ecologicio del sapone naturale. La pulizia...

Read more

Eliminare il grasso dalla cucina con que…

  Cucinare in casa è un’abitudine consigliata, sana e divertente, che può fornirci la sicurezza necessaria sulla qualità nutritiva della nostra dieta. Per molti si tratta di un piacevole passatempo e...

Read more
Slide item 1
Slide item 2

Contatti

  +39 380/1579699

  info@etnanovita.it

 

Profilo

Newsletters

Vuoi essere aggiornato periodicamente su offerte e novità presenti sul nostro sito? Iscriviti alla nostra newsletter! - #staytuned

Opzione pagamenti

payment

 

 

 

Premium Joomla Templates